News Stranotturna 2011 - Hobby Marathon Catanzaro

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio News > 2011

5 maggio 2010 - Catanzaro - IIIV edizione della Stranotturna
Nel ricordo di Giuseppe Fiorentino, a cui è stato dedicato il secondo memorial, si è disputata la IX^ edizione della  Stranotturna. In una bella serata di fine maggio senza il fastidioso vento che spesso ha caratterizzato le gare precedenti poco più di trecento concorrenti, divisi nelle due prove competitiva e non, hanno onorato la manifestazione. Per l’occasione  nell’inconsueto ruolo di starter
l’Assessore al bilancio della Provincia di Catanzaro Giovanni Merante  ha dato il via, alle ore 19,00, alla passeggiata sviluppatasi tra Piazza Prefettura,Corso Mazzini e Via Poerio coprendo circa un chilometro. Ovviamente ad averla fatta da padroni  sono stati i più piccoli con o senza i genitori al seguito. Nella competizione ( 7,5 km ) riservata ai tesserati Fidal ancora un’affermazione per Antonio Bruno della Libertas Lamezia alla terza vittoria dopo quelle nel 2007 e 2008. al secondo  posto Adriano Mirarchi seguito da Marco Barbuscio, G.S. Esercito & Giovani. Al femminile ottima prestazione di Nella Zofrea che ha ingaggiato un bel duello, vincendolo, per il primo posto con Teresa Latella, Genesis Catania. Terza piazza per Tiziana Viapiana.  Ferma ai box invece la protagonista  di tanti successi nelle tornate precedenti Spiridoyla Souma. Tra gli Allievi/Juniores doppietta della Marathon CS con Serafino Cucunati  e Alessandro Rossi, allievi, seguiti al terzo posto da Stefano Sestito junior  della Violettaclub. Premi per i primi tre assoluti, di categoria e per tutte le donne giunte al traguardo. Riconoscimenti per quanti hanno collaborato alla riuscita della kermesse ad incominciare da Provincia e Comune, enti patrocinanti, VV. UU., Ass.Naz.  Carabinieri, G.G.G. ed agli sponsor Integra consulenti di direzioni,Groupama Ass., Acqua Calabria, Procopio le porte contemporanee, Algida, I Viaggi di Zefiro e naturalmente la Dorcon Systems che da anni ci supporta. Targhe ricordo ai genitori, alla moglie  di Giuseppe Fiorentino e trofeo al piccolo Carlo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu