Campionato Italiano 10 Km - Blog Hobby Marathon Catanzaro - Hobby Marathon Catanzaro

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Campionato Italiano 10 Km - Master 2014

Pubblicato da Gianvito Fontanella Molea in Campionato Italiano 10 Km · 14/9/2014 10:14:27
Tags: BiancoCampionatoItaliano

Balza agli onori della cronaca la ridente cittadina jonica di Bianco, scenario dei Campionati Italiani 2014 Master 10 km di corsa su strada. Gli atleti, giunti da ogni parte d’Italia, hanno apprezzato il percorso pianeggiante, favorevole a sviluppare un’andatura regolare. Il circuito, da ripetere per 5 giri, sia per gli uomini che per le donne, presentava, tuttavia, qualche piccola insidia, caratterizzata da un restringimento della carreggiata all’altezza dei due tornanti ed aree congestionate in dirittura d’arrivo negli ultimi due giri. La kermesse ha vissuto momenti tecnici di alto spessore com’era facile aspettarsi. Ad aprire le finali nazionali, alle ore 16:30, sono state le donne, autentiche baluarde che hanno gareggiato in condizioni climatiche avverse. Caldo torrido ed umidità, infatti, hanno imperversato per i 10 km. La dominatrice assoluta della batteria è la calabrese Palma De Leo (GS Lammari), capace di bissare il titolo 2013 di campionessa  italiana cat. SF35 con un buon crono di 37’37”; 2° posto per Tatiana Betta (Pod.Messina) con 37’52” campionessa italiana SF45, terza Rosa Luchena (Gs. Due Sassi Matera) in  38’45” . A seguire, sono entrati in scena i master  maschili cat. 55,60,65,70,75,80. Affermazione calabrese di prestigio per il soveratese Giuseppe Sestito (Violetta club) laureatosi campione d’Italia cat. SM55 con 36’35” e vincitore della seconda batteria, al 2° posto Michele Gallo (Pod.Valtenna)  36’38” (campione d’Italia SM60), 3° class. Carlo Visani (Atl.85 Faenza SM55) 36’53”.  Altro titolo italiano individuale giunto in Calabria, stavolta grazie alla splendida verve di Benedetto Andreoli  (Cs K42),  atleta inossidabile che sigla un  ragguardevole 40’43”, sbaragliando così la concorrenza tra gli SM65.  L’ultima batteria, la più spettacolare, vede le gerarchie imposte sin dall’avvio, senza avvicendamenti nel gruppo di testa, ma con distacchi minimi. Non mancano le sorprese con il forfait inatteso di Maurizio Leone atteso a difendere il titolo italiano SM40 e costretto suo malgrado ad abdicare a pochi giorni dalla gara. L’atleta cosentino, alle prese con un lieve infortunio avrebbe senz’altro fatto accrescere l’antagonismo.  A prendere le redini della gara è Salvatore Arena (Atl.Recanati) , che mantiene la leadership sin dall’avvio, chiudendo in 32’23” (suo il titolo italiano SM35), Natale Grosso (A.S.Dil.Gs.Indomita- cat.SM35) 32’36” al 2° posto , 3° classificato Giorgio Tiberi (Pod.Valtenna cat. SM35) 32’56”. La classifica di società vede due calabresi tra le prime 6 società d’Italia nella specialità dei 10 km su strada: Cosenza K42 al quarto posto (269 punti), seguita dall’Hobby Marathon Catanzaro di poco staccata nel ranking (264 punti). Sono anche due  i piazzamenti calabresi in campo femminile tra le prime sei società d’Italia: al quinto posto la Libertas Lamezia (182 punti), sesto posto per l’Hobby Marathon Cz (140 punti).  A margine va segnalata una lodevole iniziativa a cura della dott.ssa Rita Bennici responsabile del reparto di diabetologia dell’ospedale di Locri; la Corribianco “corsa per il diabete mellito”. E’ coincisa, infatti, con la Corribianco, la giornata di sensibilizzazione alla lotta contro il diabete.  Presso uno stand allestito dai  volontari della Croce Rossa, atleti e non, potevano sottoporsi ai prelievi del sangue gratuiti per misurare in tempo reale l’indice glicemico ed apporre le giuste accortezze che si dovrebbero avere, monitorando costantemente se stessi,  non solo in casi estremi. Uno strumento elettronico per l’autocontrollo della glicemia e vari opuscoli informativi venivano poi distribuiti gratuitamente, e  siamo certi d’ora in poi contribuiranno a creare meno scompensi fisiologici tra chi ha avuto modo di erudirsi in materia.  Piace sottolineare tali iniziative, nettamente più consone al tipo di evento sportivo.
Classifiche individuali e di società al seguente url:
http://www.fidalcalabria.it/sigma/2014_09_14CdSMasterStradaBianco/Index.htm





Torna ai contenuti | Torna al menu