100 Km di Seregno - Hobby Marathon Catanzaro

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Archivio News > 2010

21/3/2010 - LEONARDO SESTITO 3° ALLA 100Km DI SEREGNO


Seregno - Giorgio Calcaterra, romano trentaseienne in forza al Running Club Futura Roma, e Monica Casiraghi, lecchese di Missaglia, classe 1969, portacolori dell'Equipe Running, si sono imposti ieri nella seconda edizione della "Gelsia Brianza Marathon - La cento chilometri di Seregno trofeo Italsilva", promossa dall'amministrazione comunale di Seregno, con la collaborazione del Gp Marciacaratesi, per rinverdire i fasti delle cento chilometri di marcia che negli anni cinquanta del secolo scorso avevano entusiasmato gli appassionati di tutta la Brianza. I due vincitori hanno conquistato anche il titolo italiano dell'ultramaratona, in palio per la prima volta sul traguardo di Seregno.
Calcaterra ha corso i cento chilometri in 6h28'49'', precedendo nell'ordine Silvio Bertone dell'Atletica Zerbion Saint Vincent, che ha concluso in 7h15'11'', e Leonardo Sestito dell'Hobby Marathon Catanzaro, che ha fermato le lancette del cronometro dopo 7h18'47''. Da sottolineare la performance sfortunata dell'ungherese Attila Vozar, campione uscente, che ha retto per metà tracciato il confronto con Calcaterra, prima di essere costretto al ritiro da problemi fisici nella parte finale del secondo giro, quando ancora occupava la seconda posizione. Così commentava il quotidiano on line di Monza e Brianza l'evento di domenica 21marzo scorso che vedeva finalmente il nostro Leo salire sul terzo gradino del podio. I nostri complimenti al "piccolo " atleta di Borgia che mentre preparava questa competizione , macinando chilometri su chilometri e partecipando come allenamento con tempi di tutto rispetto a maratone a destra e a manca, si è sacrificato a correre i 6 km di cross a Capua per dare il suo immancabile apporto alla squadra .

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu